Consigli giardino

Segnala un incendio - c'è un dovere da segnalare!

Segnala un incendio - c'è un dovere da segnalare!



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Solo uno specialista può diagnosticare e trattare questa malattia

La peronospora è una malattia che si manifesta principalmente negli alberi da frutto ed è causata da batteri. Devono segnalare immediatamente la peronospora.

Sintomi di peronospora
Se si verifica il fuoco batterico, i fiori e le foglie appassiscono prima, diventano marroni in neri e cadono. Sembrano essere stati bruciati. Questo può già essere visto in primavera. Anche gli steli dei fiori e delle foglie sono neri. Puoi facilmente identificare la peronospora da questi sintomi. In estate e in autunno puoi individuare goccioline gialle sull'albero che si attaccano al frutto e ai germogli. Infine, in inverno puoi trovare macchie cancerose sul tronco e sui rami. E poiché questa malattia si sta diffondendo rapidamente, è una delle malattie soggette a notifica che devono essere segnalate all'Ufficio fitosanitario.

Segnala il fuoco batterico
I batteri vengono trasmessi principalmente durante la fioritura da insetti, uccelli o lesioni da corteccia. Ma noi umani possiamo anche diffondere questi batteri usando strumenti di taglio a cui si attaccano questi batteri. La peronospora non può essere combattuta con i pesticidi convenzionali e si sta diffondendo costantemente. Da quando negli ultimi dieci anni è aumentato il fuoco batterico, è stata emanata un'ordinanza sul fuoco batterico. In base a ciò, tutti sono obbligati a denunciare l'infestazione di peronospora o persino il sospetto.

Fuoco batterico sugli alberi da frutto
Gli alberi di mele e pere e la mela cotogna sono particolarmente colpiti. Alberi ornamentali come biancospino e biancospino non sono immuni dalla peronospora del fuoco, proprio come la mela cotogna cotogna, la spina di fuoco e la cenere di montagna. Per diagnosticare la malattia, deve essere coinvolto uno specialista.