Istruzione

Piantare piante perenni - ecco come viene fatto

Piantare piante perenni - ecco come viene fatto


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ogni giardiniere amatoriale vorrebbe vedere un confine perenne fioritura con piante sane. Ma non deve essere un desiderio. Con un po 'di abilità, puoi ottenere un letto del genere senza intoppi.

Il colombina è particolarmente adatto per la semina in autunno

Piantare piante perenni in realtà non è stregoneria. Tuttavia, ci sono alcuni punti importanti da considerare. Questi si riferiscono al momento della semina, alla corretta semina e alla cura delle piante perenni. Dopotutto, hai bisogno di un piccolo supporto per essere in grado di sviluppare vigorosamente.

Quando dovrebbero essere piantate le piante perenni?

L'autunno è il periodo migliore dell'anno per piantare nuove piante perenni. Quindi puoi aspettarti una fioritura particolarmente sontuosa in primavera. Ora è il caso che non ci siano più tempi di impianto specifici. Puoi sempre piantare più o meno. Tuttavia, fa la differenza se pianti fiori in primavera o in autunno. Se pianti le perenni in autunno, possono continuare a crescere e guadagnare forza fino al gelo. Le piante iniziano quindi un nuovo scatto di crescita in primavera.

Quali piante perenni possono essere piantate in autunno?

Colombina, camoscio, bacche e fiori pasque sono particolarmente adatti per la semina in autunno. Dovresti anche piantare la peonia in autunno. Tuttavia, ci vogliono dai tre ai quattro anni per raggiungere la piena fioritura.

Se le piante perenni sono piante sensibili all'umidità, come giglio o catnip, dovresti piantarle a fine estate, poiché troppa umidità provoca marciume in inverno e può attaccare più facilmente le piante sottosviluppate. Piante perenni sensibili al gelo, ad es. Tuttavia, dovresti piantare varietà di gigli in primavera (da marzo a maggio).

Come piantare correttamente le piante perenni

❶ Le piante perenni generalmente amano terreni sciolti e ricchi di humus. Quindi allenta un po 'il terreno prima di piantare e aggiungi un po' di terriccio nel terreno.

❷ Ora rimuovi un po 'il terreno attorno alla zolla della pianta perenne e immergilo in un secchio pieno d'acqua per alcuni minuti.

❸ Ora posiziona la pianta nel bordo erbaceo. Quindi innaffia bene le piante perenni appena piantate.

Suggerimento:
Poiché vi sono ampi spazi tra le piante perenni in cui le erbacce possono diffondersi, è meglio coprirle con un sottile strato di pacciame. Ciò significa che le erbacce non crescono negli spazi vuoti e il pacciame fornisce importanti nutrienti. Letture consigliate: crea il tuo pacciame - Ecco come!

Le piante perenni devono essere curate correttamente

❍ casting:

Hai solo bisogno di supportare un po 'le piante perenni nel primo anno. Devi versarli ad es. durante periodi di siccità prolungati. È meglio annaffiare al mattino o alla sera.

❍ Fertilizzare:

Le piante perenni hanno bisogno di alcuni nutrienti. È quindi meglio concimarli in primavera con il compost, che si lavora nel terreno intorno alla pianta.

Se le piante non vogliono fiorire, puoi aiutare con un po 'di fertilizzante liquido. Dopo agosto, tuttavia, non dovresti più dare nulla, altrimenti le piante diventeranno più sensibili al freddo.

❍ Ridurre:

Se hai piante perenni nel tuo giardino, dovresti tagliarle appena sopra il terreno in autunno. Ecco come fare spazio per i nuovi scatti in primavera. Quando tutte le piante sono state tagliate, stendi un sottile strato di compost attorno alle piante. Serve come fertilizzante primaverile. Ciò ravviva le piante perenni e ne prolunga la durata.

❍ ringiovanimento:

Le piante perenni che sono diventate troppo grandi, marce o troppo vecchie dovrebbero essere divise. Scava la zolla e scuoti delicatamente il terreno. Quindi dividere la zolla con un coltello affilato. Quindi pianta le parti nella loro nuova posizione in terreni sciolti che hai arricchito con del compost. Dopodiché, tutto ciò che devi fare è innaffiare le piante perenni.

❍ svernamento:

Le piante perenni non hanno davvero bisogno di protezione in inverno perché sono resistenti al gelo. Tuttavia, se li hai piantati freschi, dovresti coprire le giovani piante perenni con un po 'di sottobosco.


Video: Come si seminano le erbacee perenni? (Potrebbe 2022).