Suggerimenti e trucchi

Prevenire la peronospora nei pomodori

Prevenire la peronospora nei pomodori


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Coltivare i pomodori da soli è divertente, ma non se sono colpiti dalla peronospora. Tuttavia, se lo prevedi correttamente, non dovresti avere problemi con esso.

Proteggi i tuoi pomodori dall'umidità

Quando l'estate è finalmente arrivata e le piante di pomodoro producono fiori gialli, questo fa battere più forte il cuore del giardiniere ogni anno. Perché allora non ci vuole molto perché le piante inizino a coltivare piccoli pomodori. Quando finalmente sono lì e si sviluppano abbastanza bene, tuttavia, un fungo spesso fa male al lavoro del giardiniere. Poiché piove spesso, le foglie delle piante di pomodoro non possono seccare. Il risultato: la peronospora si sta diffondendo.

Sintomi tipici di peronospora

L'infestazione da peronospora è di solito facile da individuare. I sintomi tipici sono macchie brunastre sulle foglie e sullo stelo. Inoltre, le foglie sul lato inferiore sono spesso coperte da sottili peli di funghi. Poco tempo dopo, diventano completamente marroni fino a quando non appassiscono completamente. Una volta che le foglie sono state infettate, non ci vuole molto tempo per danneggiare il frutto. Diventano marroni e non c'è più alcuna questione di consumo. Per inciso, non è interessato solo il frutto maturo. Anche i pomodori verdi non sono immuni dalla malattia.

Ecco come puoi prevenire un'infestazione

Suggerimento 1: scegli la posizione giusta:

Pianta sempre i pomodori in un luogo soleggiato ma riparato nel giardino in modo che le foglie possano asciugarsi rapidamente dopo un acquazzone. Le piante di pomodoro non dovrebbero essere all'ombra di piante più grandi.

Pianta i pomodori solo su terreno sciolto. In questo modo si previene fin dall'inizio il ristagno d'acqua. Pertanto, lavorare sempre la sabbia in terreni fortemente argillosi.

Suggerimento 2 - allungare il tetto del film:

Affinché le foglie non si bagnino affatto, è consigliabile allungare un tetto di pellicola o allestire una casa di pomodori. In questo modo, i pomodori ottengono abbastanza sole senza che l'umidità penetri sulle foglie.

Suggerimento 3: non piantare i pomodori troppo densamente:

Rompi le foglie troppo vicine tra loro. Questo dà alla pianta di pomodoro più aria e luce. Assottigliare regolarmente i pomodori è importante.

Pianta sempre i pomodori a una distanza sufficiente l'uno dall'altro (da 60 a 100 cm). Più le piante sono vicine l'una all'altra, maggiore è il rischio che una pianta di pomodoro infetta infetti quelle vicine.

Suggerimento 4: versare sempre dal basso:

Quando si innaffiano i pomodori, innaffiare solo il terreno. Le foglie e i frutti non devono bagnarsi.

Suggerimento 5: cambia posizione ogni anno:

Coltiva pomodori e patate da qualche altra parte nel giardino ogni anno. Le due verdure sono tra le principali piante ospiti e i funghi rimangono spesso nel terreno per diversi anni. Pianta sempre pomodori e patate il più lontano possibile.

Suggerimento 6: disinfettare secchi e bastoncini di pomodoro:

Fioriere e bastoncini di pomodoro accuratamente puliti dell'anno precedente, perché le spore del fungo possono svernare. Basta versare acqua bollente nei secchi e sopra i bastoncini.

Suggerimento 7: rimuovere immediatamente le parti di piante infette:

Se hai trovato foglie o frutti infetti, rimuovili immediatamente. Non gettarli nel compost, ma nei rifiuti domestici.


Video: Prevenire la peronospora nei pomodori (Potrebbe 2022).