Idee e ispirazione

Glicine di taglio - ma come?

Glicine di taglio - ma come?



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il glicine è uno scalatore in rapida crescita

Il glicine è una pianta rampicante a rapida crescita ed è quindi spesso usato come schermo per la privacy o baldacchino naturale. La cosa più bella al riguardo, tuttavia, sono i fiori lunghi, pendenti e profumati che evocano un tetto a fiori a maggio e giugno. In modo che possa anche fiorire abbondantemente, devi Tagliare il glicine.

Taglia i germogli principali ogni anno
Dovrebbero essere usati solo pochi germogli principali, perché su di essi si sviluppano germogli laterali che formano i fiori. I germogli principali possono essere tagliati diversi metri all'anno, a seconda di quanto dovrebbe essere grande il glicine.

Accorcia i tiri laterali a 30 cm
Anche i germogli laterali rimasti vengono accorciati di circa 30 centimetri. Questi tiri laterali dovrebbero essere ridotti di nuovo l'anno successivo. Dovrebbero rimanere almeno dieci centimetri.

Il taglio avviene in estate, prima dei germogli. Tuttavia, puoi anche adottare un approccio più radicale rimuovendo i giovani germogli e le foglie formate. Di conseguenza, si formano brevi germogli, che crescono rapidamente e formano anche boccioli di fiori. Il taglio principale già menzionato si svolge quindi in estate. Il glicine non è solo denso e grande, ma delizia anche con molti fiori.


Video: COME POTARE IL GLICINE guida con consigli per la potatura (Agosto 2022).