Piantine

Tagliare correttamente la forsizia - Ecco come!

Tagliare correttamente la forsizia - Ecco come!



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La fioritura della forsizia è sempre sui germogli dell'anno precedente. Pertanto, l'arbusto dovrebbe essere tagliato ogni anno in primavera dopo la fioritura.

La forsizia in sostanza fiorisce sui germogli dell'anno precedente. Pertanto una potatura è necessaria in primavera dopo la pila.

Conosciamo e amiamo la forsizia (forsizia), disseminata di fiori gialli, crescita folta ed espansiva.Questo arbusto fiorito è noto a molti fan del giardino come campana d'oro o lilla. Sfortunatamente, molte forsythie si preoccupano tristemente e offrono uno spettacolo piuttosto desolante.
Con una potatura mirata, puoi rimuovere i rami non fioriti e dare alla pianta una nuova forza in modo che lo splendore giallo possa svilupparsi completamente in primavera.

Potatura dopo la fioritura

Prima di tutto: non è dovuto alla posizione se la forsizia non fiorisce o fiorisce troppo debolmente. L'arbusto è di facile manutenzione e può far fronte alla maggior parte dei suoli e alla luce solare.
Tuttavia, è necessaria una potatura regolare in modo che possa svilupparsi l'abbondanza di fiori. Tuttavia, per la forsizia singola, è sufficiente che il tagliasiepi venga utilizzato ogni due o tre anni. Il cosiddetto taglio di schiarimento o conservazione assicura che il centro dell'arbusto non diventi troppo denso e boscoso.
Anche i germogli lunghi e sporgenti che crescono ben oltre la corona sono ridotti.

Rimuovi i vecchi germogli

I fiori siedono direttamente sul legno e sono stati creati l'anno scorso. Tuttavia, i vecchi germogli perdono la loro forza di fioritura dopo circa 3-4 anni. Rimuovete questi rami.

  • Il momento giusto è immediatamente dopo la fioritura, riconoscibile quando i petali gialli appassiscono e si contraggono.
  • Inoltre rimuovi rami fortemente ramificati.
  • Taglia rami molto vecchi proprio alla base. Ciò impedirà alla pianta di invecchiare. Ai giovani germogli viene data più forza e si stanno allenando numerosi approcci floreali per la prossima primavera.

☛ Suggerimento: se osservi attentamente la forsizia durante il periodo di fioritura e scopri che i singoli rami non hanno alcun fiore, puoi rimuovere radicalmente questi rami. La forsizia tollera molto e svilupperà nuovi germogli lussureggianti l'anno prossimo.

Ridurre la forsizia in un diverso periodo dell'anno?

Ti sei perso il taglio in primavera? Non preoccuparti, alle piante non dispiace tagliare all'inizio dell'estate. E in questo caso puoi anche riconoscere meglio quali giovani germogli hanno recentemente sviluppato.
La forsizia piantata come una siepe è anche meglio tagliata a maggio o giugno. Per una crescita densa e più fiori, è importante che i rami esistenti e quelli nuovi siano nel rapporto corretto.

Anche in autunno e in inverno puoi ancora usare le forbici: la stagione è ideale per il taglio di ringiovanimento, in cui rimuovi specificamente il legno vecchio.

A colpo d'occhio: fai fiorire la forsizia

➫ Tagliare i rami non fioriti
➫ Accorcia i vecchi rami nel mezzo del cespuglio alla base ogni due o tre anni
➫ Accorciare i giovani germogli lunghi e sporgenti
➫ Tagliare rami strettamente ramificati
➫ Tempo di taglio consigliato: dopo la fioritura, ma possibile anche in altre stagioni


Video: la forsizia (Agosto 2022).