Casa e giardino

Pulizia delle pietre per lastricati: istruzioni dettagliate

Pulizia delle pietre per lastricati: istruzioni dettagliate



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Le pietre per lastricati sono spesso il biglietto da visita di un giardino, motivo per cui dovresti pulirle almeno una volta all'anno. Ecco una guida

Le pietre per lastricati devono anche essere pulite di volta in volta

Non solo il prato, i letti e le singole piante richiedono molta cura. Tutte le decorazioni da giardino, i mobili da giardino e persino i percorsi da giardino devono essere curati. I percorsi del giardino o la pavimentazione possono sporcarsi molto rapidamente e molte erbacce si diffondono nelle piccole fessure tra le pietre. E sembra davvero brutto.

L'unico problema con tutto ciò è che questo non è davvero un lavoro facile. Infine, devi lavorare pietra per pietra o chink by chink e pulirli e rimuovere le erbacce. Tuttavia, questo lavoro deve anche essere fatto in modo che l'ingresso del cortile o l'intero giardino appaiano ben tenuti.

Il nostro consiglio:

Se vai a lavorare regolarmente e pulisci le pietre per lastricati, impedirai fin dall'inizio che possa formarsi sporco pesante e che le erbacce possano diffondersi estremamente. Muschio e ciuffi d'erba nelle fessure, così come macchie sgradevoli sulle pietre per lastricati, non hanno possibilità.

Le seguenti istruzioni dettagliate dovrebbero ora mostrare come pulire al meglio le pietre per pavimentazione, siano esse in cemento o pietra naturale, e come diserbare, ad es. È meglio rimuovere muschio e ciuffi d'erba dalle crepe.

Pulizia delle pietre per lastricati: istruzioni dettagliate

Passaggio 1: rimuovere muschio ed erbe infestanti:

La prima cosa da fare è spazzare accuratamente le pietre per lastricati e rimuovere il muschio e le erbacce dalle crepe. Per rimuovere muschio ed erbacce dalle fessure delle pietre per lastricati, puoi utilizzare uno strumento speciale, un cosiddetto raschietto per muschio o un raschietto per giunti (disponibile su Amazon). In alternativa, è possibile utilizzare un pulitore ad alta pressione per pulire le fessure della pietra con una leggera copertura di muschio. I diserbanti chimici dovrebbero essere usati solo in casi eccezionali.

Passaggio 2: pulizia della superficie:

Numerose influenze meteorologiche e sporco lasciano segni sgradevoli sulle pietre per lastricati nel tempo. Pertanto, ovviamente, di tanto in tanto devi pulire la superficie delle pietre per lastricati.

»Pulire il blocco di cemento:

È meglio usare acqua di soda per blocchi di cemento (la soda è disponibile nelle farmacie). È necessario distribuire questo uniformemente sulla cima della pietra con una scopa o un estrattore di gomma. Se possibile, la superficie deve essere pulita con il bel tempo in modo che la miscela di acqua gassata possa funzionare per almeno 5 ore e le pietre si asciughino in modo ottimale. Questo è l'unico modo per pulirlo efficacemente in seguito.

Attenzione:
La miscela di acqua gassata non deve entrare negli occhi (rischio di schizzi), poiché ciò può provocare lesioni.

»Pietra naturale pulita:

Se una pietra per lastricati non è un blocco di cemento convenzionale, ma una pietra naturale (come granito, marmo, pietra calcarea, ecc.), Dovresti ovviamente usare uno speciale detergente per pietre naturali (ad esempio disponibile da Amazon) per pulire le superfici. Quando si puliscono le pietre naturali, i residui d'acqua non devono mai rimanere sulla superficie e dopo la pulizia, è necessario sigillare sempre la superficie ancora e ancora.

A proposito, le aziende specializzate offrono anche il trattamento della pavimentazione in pietra naturale che è diventata antiestetica nel tempo. Di norma, le aree su cui si lavora spesso sembrano nuove.

Passaggio 3: rimozione di macchie speciali:

A volte si formano anche macchie speciali sulle pietre per lastricati, che devono quindi essere rimosse esplicitamente. Ciò include gli escrementi di uccelli, che di solito possono essere facilmente rimossi con acqua calda e un pennello.

Tuttavia, la rimozione delle macchie di olio è leggermente più complessa. Se sono ancora freschi, puoi legarli con la sabbia (in alternativa puoi anche usare la lettiera per gatti) e quindi rimuoverli con un solvente grasso. D'altra parte, devi prima liquefare le macchie di olio più vecchie (ad es. Con trementina) prima di poter legare e rimuovere le macchie.

Suggerimento:

In alternativa, puoi sciogliere una linguetta della lavastoviglie in un po 'd'acqua anziché in un solvente grasso. Ciò semplifica anche la rimozione delle macchie d'olio.


Video: Chianca di pietra leccese: tutorial su come risanarla. (Agosto 2022).